Le tue idee sono le mie idee

Il pensiero delle persone dipende da quello che vedono, sentono e leggono. Ad esempio moltissima gente guarda telegiornali e dibattiti televisivi. Diventa facile per un’intera classe politica creare FINTE differenze di opinioni: basta far vedere alla gente differenze minime di pensiero, chi dice cose davvero diverse non viene invitato a questi confronti. Si può spingere un’idea anche invitando gente che sostiene idee diverse ma balzane. Non importa se le idee sono chiaramente documentate e visibili in altri posti, la maggioranza delle persone non solo le ignora ma penserà che siano sciocchezze. Robert Cialdini ha spiegato che è un meccanismo psicologico dovuto alla necessità di conformarsi alle scelte della maggioranza.

I commenti sono chiusi.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: